Sullo sfondo dell'obiettivo globale del doppio carbonio, la modalità di trasporto sta subendo un grande cambiamento e i metodi di viaggio emergenti e rispettosi dell'ambiente hanno attirato molta attenzione. Con l'aumento delle biciclette a nuova energia, insieme all'impatto dell'epidemia, le biciclette, un modo di viaggiare estremamente rispettoso dell'ambiente, sono tornate nella vita di tutti e stanno diventando sempre più popolari anche le biciclette elettriche, più veloci e che fanno risparmiare lavoro .

Che si tratti di ridurre le emissioni di carbonio o di evitare l'affollamento, le biciclette sono diventate le preferite dalle persone quando scelgono un metodo di viaggio a breve distanza. Le biciclette elettriche sono ancora più uniche. Il miglioramento della velocità e dell'efficienza fa sì che le persone debbano amarli.

Il cuore dell'assistenza elettrica è una potente batteria al litio . Un'adeguata cura della batteria è la chiave per una durata ottimale della batteria e una maggiore durata della batteria.

Di seguito ti dirò come caricare scientificamente la bicicletta elettrica.

Le basi della ricarica sicura

Kunal Kapoor, responsabile della qualità presso il fornitore di motori per e-bike Bosch, ha dichiarato: "La batteria deve essere caricata all'interno con un caricabatterie adatto, con il sistema di assistenza elettrica disattivato. Sebbene il motore, la batteria e il cablaggio di una bicicletta elettrica siano impermeabili, il il caricatore non è adatto per l'uso all'aperto."

Con le moderne batterie agli ioni di litio, quando la batteria segnala che sta accettando una carica, il sistema di monitoraggio della batteria nel caricabatterie assicura che la temperatura all'interno della batteria sia ottimale per iniziare la carica e interrompe l'alimentazione quando necessario. Un caricabatteria non di marca, anche con la stessa potenza nominale, non ha tutte le caratteristiche di un sistema di gestione della batteria, quindi anche se la temperatura aumenta, la corrente fluirà alla batteria, che rischia di cortocircuitare e prendere fuoco.

Sebbene le possibilità che una batteria vada in cortocircuito e prenda fuoco siano molto basse, si consiglia di non lasciarla incustodita durante la ricarica. Possiamo caricare la batteria sulla bici o rimuoverla purché non sia sopra o vicino a oggetti infiammabili (come una tanica di benzina nel garage).