Molte persone preferiscono uscire a fare un giro quando il tempo è bello. La luce solare può aiutare il corpo umano a produrre vitamina D, che può far sentire le persone riposate. Le attività all'aperto nelle giornate di sole hanno molti benefici per la nostra salute mentale e fisica, ma dovremmo anche prestare particolare attenzione alla protezione solare quando guidiamo nelle giornate di sole. L'eccessiva esposizione al sole può causare molti danni alla nostra pelle. Per goderti veramente i grandi spazi aperti, non dimenticare di proteggere la tua pelle dai danni del sole.

L'esposizione a lungo termine al sole può facilmente causare una varietà di problemi della pelle, come l'esposizione prolungata alle radiazioni ultraviolette può causare l'invecchiamento della pelle, distruggendo il collagene e l'elastina che rendono la pelle strutturalmente intatta, resistente ed elastica. Si manifesta con pelle rugosa e cadente, pigmentazione cutanea alterata, teleangectasie (piccole espansioni dei capillari simili a ragni), pelle ruvida e un aumentato rischio di cancro della pelle.

Le persone dalla pelle chiara sono più colpite dal fotoinvecchiamento rispetto alle persone dalla pelle scura. Poiché la melanina è la protezione solare naturale del corpo, la pelle chiara contiene meno melanina rispetto alla pelle più scura. Quindi le persone dalla pelle scura hanno un vantaggio naturale nel resistere al fotoinvecchiamento.

Alcune persone scoprono che la loro pelle è arrossata e persino dolorante quando rientrano in casa perché non sono ben protette. Questa è chiamata "scottatura solare". Questo perché i capillari nel derma si dilatano, permettendo a più sangue di entrare nella superficie della pelle.

A livello cellulare, le cellule dello strato corneo entrano in uno stato di shock, interrompendo la secrezione di composti naturali contenenti ingredienti idratanti. Lo "strato fragile" secco risultante si sposta gradualmente verso l'alto attraverso lo strato corneo, causando alla fine il distacco dell'intero strato di pelle sopra di esso. Anche con bassi livelli di esposizione al sole, l'esposizione frequente al sole può seccare la pelle.

Non solo le radiazioni UV impediscono alle cellule di sintetizzare le proteine, ma danneggiano anche il DNA dei geni. Le mutazioni nei geni alla fine portano a tumori della pelle, il più grave dei quali è il melanoma maligno.

Derrick Phillips, dermatologo portavoce della British Skin Foundation, lo ha detto senza mezzi termini: "L'esposizione prolungata ai raggi UV del sole mentre si pedala aumenta il rischio di cancro della pelle". Pertanto, la protezione solare è particolarmente importante per coloro che devono guidare a lungo.

Nozioni di base sulla protezione solare

La protezione solare quotidiana richiede una protezione solare 30SPF+ resistente al sudore e impermeabile ogni due ore. Una crema idratante per la pelle può essere applicata prima della protezione solare per aiutare a prevenire le screpolature.

Ma in realtà, per la protezione solare, la protezione solare fisica è più efficace della protezione solare chimica. Puoi indossare abiti da ciclismo, oppure puoi indossare direttamente la tua giacca quotidiana, o se hai paura del caldo, indossa semplicemente maniche per la protezione solare e indossa una maschera per la protezione solare. Finché può coprire la pelle, può portare l'effetto della protezione solare.

In secondo luogo, a molte persone ora piace acquistare maniche per la protezione solare. Un piccolo accorgimento è che i manicotti per la protezione solare neri o scuri forniranno una maggiore protezione solare rispetto ai manicotti di colore chiaro. Questo è il risultato dei test di molte persone. E le maniche a trama fitta saranno più protettive dal sole rispetto alle maniche a trama sparsa, perché quando indossi le maniche, la luce solare può effettivamente penetrare attraverso lo spazio dopo che le maniche sono state allungate, quindi le maniche con meno elasticità sono più protezione solare, ma il suo svantaggio è che è più facile farti sentire caldo. Pertanto, puoi scegliere uno strumento per la protezione solare più adatto a te in base alle tue preferenze.

Inoltre, non dimenticare la testa e il collo quando pensi a come bloccare il sole. È possibile acquistare un cappello o una bandana con la falda sotto il casco per proteggere la testa dal sole.

Primi segni di melanoma

Ogni ciclista dovrebbe essere controllato frequentemente per segni di melanoma, specialmente quelli con pelle chiara e/o capelli bianchi. Ecco gli avvertimenti:

A: Asimmetria: una metà della talpa non è la stessa dell'altra metà.

B: I bordi del neo sono ruvidi o irregolari e il contorno può apparire sfocato, fondendosi con la pelle circostante.

C: Colore non uniforme: potrebbero esserci sfumature di nero, marrone o aree di bianco, grigio, rosso, rosa o blu.

D: Il diametro è maggiore di quello dei semi di soia, raggiungendo più di 6 mm.

E: L'aspetto dei nei cambia nel corso di settimane e mesi.

Se trovi la situazione di cui sopra, vai in ospedale per ulteriori esami.

Dovremmo evitare l'esposizione prolungata alla luce solare intensa durante le attività all'aperto. Allo stesso tempo, ricorda di adottare misure protettive, indossare indumenti protettivi solari a maniche lunghe e utilizzare prodotti solari con un fattore di protezione elevato. Questi sono tutti modi per ridurre il rischio di cancro della pelle e aiutare a evitare il fotoinvecchiamento. Oltre a prevenire traumi, ma anche prestare attenzione al mantenimento della dieta. Alcuni alimenti contengono sostanze naturali che possono ridurre il rischio di cancro della pelle; mangiare più frutta e verdura può avere effetti antiossidanti.