Le persone con artrite al ginocchio possono guidare e il ciclismo non solo può svolgere un ruolo importante nel mantenimento, nel recupero e nell'esercizio della funzione articolare, ma anche stimolare il metabolismo della cartilagine stessa e aumentare la forza muscolare del quadricipite e "rinascere" l'articolazione del ginocchio.

L'artrite rappresenta uno dei problemi di salute cronici più diffusi ed è una delle principali cause di disabilità. Più di 40 milioni di persone negli Stati Uniti hanno artrite o sintomi articolari cronici che sono spesso accompagnati da dolori articolari. Entro il 2020, questo numero dovrebbe raggiungere i 60 milioni. La forma più comune di artrite è l'artrosi che colpisce circa 21 milioni di adulti negli Stati Uniti. Nei casi più gravi, il dolore dell'artrite può essere alleviato solo temporaneamente con l'assunzione di farmaci. Negli ultimi anni, gli studi hanno scoperto che il ciclismo può non solo ridurre il dolore causato dall'artrite, ma anche prevenire l'insorgenza dell'artrite.

Alcuni ciclisti esperti potrebbero sapere che il ciclismo può prevenire l'atrofia muscolare causata dall'invecchiamento e aumentare la massa muscolare allo stesso tempo. Gli esperti medici suggeriscono inoltre che i pazienti possono continuare a pedalare e pedalare per circa 30 minuti ogni giorno per osservare l'effetto dell'artrite.

Al Royal Bournemouth Hospital, il dottor Rob Middleton ha scoperto che l'esercizio senza carico può essere più efficace nella riparazione delle articolazioni rispetto alla terapia con cellule staminali o alla nanoterapia. Allo stesso tempo, il dottor Middleton non era solo nella scoperta. Secondo un rapporto su Livestrong.com, uno studio condotto dal Center for Disease Control and Prevention ha dimostrato che il ciclismo quotidiano può prevenire l'artrite e ridurre il dolore nelle persone con artrite.

Il ciclismo stesso è uno degli sport preferiti dal dottor Middleton, che ha spiegato che la principale fonte di artrite non è solo l'usura delle ossa e della cartilagine, ma anche i muscoli. Ha aggiunto che mentre i ciclisti professionisti hanno anche l'artrite, i sintomi peggiorano non appena smettono di pedalare.

Ma i pazienti con artrite al ginocchio non sono casualmente in grado di andare in bicicletta! Anche i ciclisti con artrite al ginocchio devono prestare attenzione ad alcuni metodi.

I. Come andare in bicicletta nei pazienti con artrite al ginocchio

1) Regolare l'altezza del sedile appropriata

L'altezza della seduta più adatta per i pazienti con artrite al ginocchio è: le cosce sono dritte all'80% e le ginocchia possono essere leggermente piegate quando le piante dei piedi sono appoggiate sui pedali e il fondo è calpestato.

2) La frequenza e l'angolo di pedalata devono essere adeguati

I pazienti al ginocchio devono mantenere una frequenza di pedalata stabile e mantenere i piedi su un piano verticale durante la pedalata, ovvero l'angolo deve essere mantenuto a 90°.

3) Il numero e il tempo di guida dovrebbero essere appropriati

I pazienti con artrite al ginocchio dovrebbero prestare attenzione al ciclismo secondo il consiglio del medico, non aumentare ciecamente la distanza in bicicletta, ma anche prestare attenzione al resto dell'articolazione del ginocchio durante il ciclismo. Guidare ogni giorno non può essere troppo lungo, 30-40 minuti sono appropriati, troppo a lungo danneggerà facilmente l'articolazione del ginocchio.

II. Precauzioni per la bicicletta nei pazienti con artrite del ginocchio

1) Non andare in bicicletta in giornate nuvolose, piovose, fredde e nevose. Vento, freddo e umidità sono fattori scatenanti importanti per l'insorgenza dell'artrite. Pertanto, è necessario evitare che l'articolazione del ginocchio si raffreddi.

2) È meglio andare in bicicletta dopo le 10:00 del mattino in inverno, ed è meglio guidare dopo che il sole esce con tempo soleggiato.

3) Quando si guida una bicicletta quando fa freddo, indossare le ginocchiere se necessario.

4) I ciclisti dovrebbero ridurre la distanza di guida, fare pause regolari e soprattutto evitare tratti di arrampicata eccessivi.